it

This projects was born as a gift.

A humble – yet demanding – gift to this mediterranean Land which embraced and charmed me with her majestic variety, like a mythological Mermaid with her magnetic, seductive song.

So I decided to embark myself on this adventure, to show this Land to who, like myself, have never enough of being amazed by the boundless show of Nature.

I’ve tried, with all my means, to tell the variety and the vastity of these places and I chose as a powerful and direct communication way, the time-lapse photography technique, which embodies the perfect bond between photography and video (and music).

Time fragments, captured in sequence and then shown in their entirety; the power to compress the flowing time in a few seconds, to make apparently still clouds frenetically dance and twist, to let the sun roll out of the blue sky and the stars traverse the black roads of the night sky.

Time tells its story through images.

This personal experience of mine does not have the claim to represent the whole garganic territory, even though I tried covering most of it.

My last goal is NOT the genesis of an encyclopaedic work, but the SHARING: sharing a Land so generous of landscape beauties and so enjoyable in every season, sharing an important personal and professional growth experience, as a photographer, filmmaker but even just humble and genuine Nature lover.

It’s an invitation to visit these places, in the total respect of them: of their silences and their noise, of the stories they have to tell and the secrets they have to keep.

One of my greatest ambitions since I started this profession is to use photography as a powerful way of sharing, through the images’ sensibility; therefore, beyond the undeniable technical-descriptive side, there are the Soul and sensibility of a loving person.

I hope to have succeeded in my intent and that this message reaches every one of you who will have the time and will to explore these pages and live, through the images and the video, after reading this deserved introduction, this mediterranean Land so dear to me.

I can do no more, at this point, but wishing you a nice and pleasant wandering through the contents offered here.

Thank you all for every bit of attention you gave me reading this, and everything else.

Alessio Felicioni

en

Questo progetto nasce come un omaggio.

Un umile omaggio a questa terra mediterranea che nella sua maestosa varietà mi ha avvolto e ammaliato, come un’omerica Sirena col suo magnetico e irresistibile canto.

Sono rimasto irretito dalla nuda e selvaggia bellezza dei posti, inebriato da infiniti profumi, abbagliato da una luce sempre nuova e sempre diversa, che scalda il corpo e conforta l’Anima; ho dunque deciso di intraprendere un percorso che potesse mostrare questa Terra a chi, come me, non ne ha mai abbastanza di restare a bocca aperta dinanzi all’inesauribile spettacolo della Natura. 

Ho cercato, con tutti i mezzi in mio possesso, di raccontare la varietà e la vastità di questi luoghi e ho scelto come mezzo forte e diretto d’espressione la tecnica della fotografia time-lapse, che incarna il perfetto connubio tra fotografia e video (e musica).

Frammenti, porzioni di tempo, catturati in più o meno rapida successione e mostrate poi nella loro completezza; il potere di comprimere lo scorrere del tempo in pochi secondi, di far si che nuvole immobili all’osservatore si lancino in una folle danza fatta di capriole, scambi e incroci, che il sole rotoli via dalla volta celeste e le stelle percorrano le nere strade del cielo notturno.

Il tempo è al servizio della narrazione e racconta la sua storia attraverso le immagini.

Questa mia personale esperienza non vuole avere la pretesa di rappresentare tutto il territorio del Gargano, seppur abbia cercato di catturarne la maggior parte.

Il mio fine ultimo non è la creazione di un’opera enciclopedica, ma la CONDIVISIONE: condividere una terra generosissima di bellezze e godibilissima in ogni momento dell’anno tanto quanto condividere un’importante esperienza di crescita personale, come fotografo, filmmaker, musicista ma anche come semplice e genuino amante della Natura.

È un invito a visitare questi luoghi, nel totale rispetto dei medesimi: dei loro silenzi e del loro clamore, delle storie che hanno da raccontare e dei segreti da custodire.

Una delle mie massime aspirazioni è da tempo quella di utilizzare la fotografia come mezzo di condivisione, attraverso la sensibilità delle immagini; pertanto, oltre all’imprescindibile componente tecnico-descrittiva, dietro il mio lavoro ci sono l’Anima e la sensibilità di una persona innamorata.

Spero di essere riuscito nel mio intento e che questo messaggio passi a tutti coloro che avranno la voglia e la curiosità di esplorare queste pagine e vivere, attraverso le immagini e i filmati, rigorosamente dopo aver letto la presente – doverosa – introduzione, questa terra mediterranea a me tanto cara.

Non mi resta altro da fare, a questo punto, che augurarvi una buona visione e un piacevole girovagare tra i contenuti qui proposti.

Grazie per l’attenzione.

Alessio Felicioni

The Project

  • Photography

    Traditional photography combined with modern editing techniques, all done while respecting and honouring the landscape

  • Time-Lapse

    Intervalled pictures to show the time flowing.

    All the pictures are taken either by using a motorized slider or a simple intervallometer, the combined together to create video clips.

  • Video

    Although the process of taking the single pictures is pure photography, the whole iter is conceived as a classical video production, in all its phases.

    So there are the pre-production, the production (image acquisition) and, of course the post-production, divided into Time-Lapse post-production and final video post-production.

  • Music

    I’ve been thinking and researching the final OST style during the whole process and I’ve finally composed, performed and recorded a complete musical suite, to go along with the images.

9+

Months of work

Almost 100000

Total time-lapse pictures taken

3000+

Environmental pictures taken

6000+

km travelled

50+

Shooting sessions

Countless

Beautiful landscapes admired