Ogni matrimonio è unico

ed è per me un privilegio raccontarne l’unicità.

Racconti per immagini

Reportage fotografici

Il reportage è l’essenza della fotografia.

Restituire, attraverso le immagini, il racconto di una giornata come quella del vostro matrimonio, unica per definizione.

Con discrezione, seguo gli eventi, congelando quei momenti che vi permetteranno di rivedervi in tutta la vostra unicità.

Non vi chiederò di mettervi in posa, non mi appartiene. L’unica costruzione che richiedo, all’occorrenza, è quella governata dalla luce, alla quale non si comanda!

La buona o cattiva riuscita di una foto, d’altronde, dipendono in ottima parte da lei.

Questa è la mia visione.

Qui di seguito ci sono degli estratti da alcuni matrimoni, raccontati attraverso gli anni. Racchiudono quelli che io ho ritenuto fossero i momenti più significativi. Sentitevi liberi di curiosare!

Wedding films

La vostra storia più bella attraverso le immagini in movimento

Il video non è altro che la prosecuzione di un’immagine nel tempo.

Pertanto, il mio approccio al video-reportage di un matrimonio segue le stesse linee guida e gli stessi principi che applico al racconto fotografico, con in più la gestione di questa “banale” ma fondamentale e delicatissima variabile: il movimento.

Anche qui, nella realizzazione di un wedding video, prediligo la discrezione, la spontaneità e la genuinità, così da poter restituire una testimonianza il più fedele possibile di quel giorno.

Qui di seguito trovate alcuni estratti da video di matrimoni, realizzati nel corso degli anni. Sono indicativi dello stile ma, come già detto… ogni matrimonio è unico :)

Buona visione!

Giulia e Daniele

Monica e Davide

Adele e Fabrizio

Chi sono

Qualcosa su di me

Sono un fotografo, videografo e musicista professionista di Pescara, specializzato nella narrazione attraverso le immagini statiche e in movimento, nella pianificazione e nella gestione di progetti artistici e creativi.

Da anni lavoro con privati e aziende per raccontare al meglio le loro esigenze, le loro situazioni e il loro mondo, valorizzando ogni singolo dettaglio al meglio delle mie possibilità, con la sensibilità che da sempre mi contraddistingue e che riverso costantemente nella mia produzione artistica e artigianale in fotografia e video.

Amo il paesaggio, la natura e la sperimentazione e per me ogni occasione è buona per arricchire il mio bagaglio di esperienze personali e professionali, per crescere insieme ai miei clienti e portare i miei contenuti a livelli sempre superiori.

Al centro della mia professione pongo la genuinità, l’etica e il rispetto, prima di tutto per me stesso e per il lavoro che svolgo e, di conseguenza, per voi, che vi rivolgete a me, perché solo rispettando a 360 gradi tutto il processo creativo si può realizzare qualcosa di speciale e unico, nella sua semplicità (o complessità che sia).

Per me, i due ingredienti principali per la buona riuscita di un reportage sono essenzialmente due: la discrezione e la spontaneità; costruisco il mio racconto partendo da questi ingredienti e aggiungendo tutto ciò che è necessario, “quanto basta”: creatività, estetica, sobrietà, insomma tutto ciò che può essere richiesto per immortalare il vostro giorno più bello. La discrezione è fondamentale perché, come dico spesso: “Gli sposi siete voi!”, nel senso che il giorno del matrimonio è il vostro giorno e non dev’essere il ritmo stressante di uno shooting fotografico a rovinarlo.

Spero, attraverso le mie foto e i miei video, di farvi vivere almeno un decimo della gioia  ho provato io nel rivedere il reportage del mio matrimonio, perché poche cose mi emozionano come catturare attimi e frammenti di tempo, e poche cose emozionano come riguardarli, ogni volta che se ne ha voglia.

Domande Frequenti

Tutto ciò che c’è da sapere sul vostro servizio di reportage matrimoniale

L’inizio del servizio fotografico coincide con la preparazione degli sposi presso le rispettive abitazioni. Su richiesta ci si può accodare su “quanto prima” debba iniziare, ad esempio se si vuole includere la preparazione della sposa anche in termini di trucco e parrucco o se si preferisce documentare a partire da una fase successiva.

Un fotografo/operatore si dedicherà alla preparazione dello sposo mentre altri due professionisti seguiranno la preparazione della sposa, salvo casi specifici (espressa volontà di avere un solo fotografo o estrema vicinanza delle due abitazioni).

Il reportage proseguirà con la cerimonia (civile o religiosa che sia), al termine della quale è prevista la realizzazione di uno shooting esclusivamente dedicato agli sposi. Qui sceglieremo una o più location (in base alla logistica degli spostamenti e del ristorante) e si realizzeranno foto e video nella massima tranquillità possibile. Su richiesta e in base alle condizioni di luce questa fase può essere spostata verso il finire del pranzo.

Al termine dello shooting si procederà con il ristorante, le foto con gli invitati (sempre su richiesta) e si seguirà il corso degli eventi fino al taglio della torta, che segna il termine della giornata di lavorazione.

Come avrete già letto nelle sezioni precedenti, per me la cosa più importante è la discrezione. Nel mio stile fotografico/video non è previsto l’utilizzo di pose, luci esterne o eventuali modificatori della scena che possano alterare la naturalezza di ciò che accade.

Reportage è reportage.

Tuttalpiù, al fine di poter garantire la presenza di tutti i momenti più significativi, potrà capitare che vi venga richiesto di ripetere un’operazione, ma tutto chiaramente in accordo con i principi di discrezione di cui si è parlato.

Il rispetto per voi e per ciò che rappresenta il vostro giorno è per me priorità assoluta, perché a mia volta è stato determinante, nel giorno del mio matrimonio, l’essermi trovato a mio agio con i professionisti che si sono occupati di realizzare il servizio.

Il rispetto per il mio lavoro e per quello dei miei colleghi prevede ovviamente anche la disponibilità nei vostri confronti (nei limiti del possibile e salvo casi di forza maggiore).

Ogni aspetto del vostro giorno verrà curato nei minimi dettagli, in modo semplice, genuino ed efficace.

Per poter lavorare in serenità e garantire la piena riuscita del reportage, richiedo la presenza di un collaboratore al mio fianco, che possa integrare il mio lavoro e arricchire il servizio offerto.

In caso di servizio fotografico dunque si parla di due persone; qualora fosse richiesto anche il video, le persone diventano quattro (due fotografi e due videomaker).

Ovviamente, su esigenze specifiche concordate in precedenza, si può essere in meno, o addirittura in più.

Il mio reportage prevede la riconsegna di circa 400-700 immagini, selezionate e post prodotte ad arte, completo di fotolibro professionale stampato con una selezione di foto a vostra cura (circa 100-150 immagini).

In caso di video-reportage, l’audiovisivo riconsegnato sarà di durata compresa tra 15 e 20 minuti, con taglio cinematografico e color grading professionale (eventualmente su vostra reference).

Lavorando anche con aziende, cerco di tenere contenuto il numero dei matrimoni, in modo da potermi dedicare al 100% a ciascuno di essi.

È certamente prevista la possibilità, previo accordo preventivo con la coppia, per realizzare ogni tipo di servizio fotografico.

Dovesse accadere qualsiasi cosa che mi impedisca di poter essere presente il giorno del vostro matrimonio, garantisco la copertura dell’evento da parte di altri membri della mia squadra o, all’occorrenza, di collaboratori esterni di massima fiducia.

Certamente, entro quindici giorni dall’evento, salvo cause di forza maggiore, è prevista la consegna di una mini-preview dell’intero servizio.

Come detto e ribadito più volte su questa pagina, il mio stile è quello del racconto per immagini/video, quindi si parla di reportage.

Su richiesta potranno essere certamente effettuate anche foto in posa, ma solo su richiesta degli sposi o comunque non in modo forzato e/o innaturale.

Si può gestire la composizione e l’azione da riprendere, durante le esterne e durante la preparazione degli sposi principalmente, su esigenze tecnico/artistiche (ad esempio la posizione della luce), per il resto la quasi totalità del servizio è e resta di stampo reportagistico, genuino e autentico.

Parte integrante del mio stile è inoltre la discrezione, pertanto difficilmente mi vedrete volare davanti a voi sparando raffiche, ma piuttosto agire nel rispetto dei vostri spazi e di quelli degli altri, pur prendendomi, all’occorrenza, i miei.

Assolutamente si, al momento dell’incontro preventivo al matrimonio è possibile accordarsi anche su questo, chiaramente in base alle distanze, agli orari e, più in generale, alla logistica della vostra giornata, nel rispetto di tutte le figure professionali che intervengono.

Si e sono io stesso pilota certificato EASA, con abilitazioni Open A1-A2, Open A2 e STS (schenari standard ENAC), dunque autorizzato al sorvolo di assembramenti di persone. Qualora non dovessi/potessi essere fisicamente io a occuparmi della fotografia/ripresa aerea, si può contare su un pilota professionista altrettanto qualificato.

Il drone va calcolato, in fase di preventivo, come extra.

Per la realizzazione dei miei servizi fotografici e video utilizzo attrezzatura professionale Sony (reparto “terrestre”) e DJI (reparto “aereo”). È possibile, su richiesta, l’aggiunta di un servizio di fotografie analogiche e istantanee (stile Polaroid) con Fujifilm Instax Wide 300.

Tutto ciò che di rilevante accade durante la giornata viene incluso nel reportage, ma se c’è qualcosa di particolarmente rilevante e “non scontato” (ad esempio una dedica, una sorpresa, una persona speciale che fa un intervento) devo saperlo prima!

Quindi la risposta è: si, ma non dimenticate di comunicarmi in tempo tutto ciò che possa esserci di particolare, in modo che io possa organizzarmi di conseguenza :)

Reportage va bene, ma cerco sempre di “improvvisare” il meno possibile, dove si può evitare.

Utilizzo tecnologie in ambito fotografico/video all’avanguardia.

In caso di volontà di impiegare tecniche/tecnologie particolari, è necessario comunicarlo in largo anticipo, il modo da poter prevedere il tempo necessario per reperire eventuali attrezzature/personale.

Certamente, è prevista la possibilità di effettuare spostamenti senza alcun sovrapprezzo in un raggio di 50km da Pescara, altrimenti sarà necessario calcolare a parte i costi di trasferta.

Sono disponibile per trasferte sia in Italia che in Europa.

La modalità di pagamento è sempre concordabile in base alle vostre necessità.

No, questa possibilità è di base esclusa in quanto l’oggetto della mia produzione artistica è il reportage fotografico/video, inteso come servizio finalizzato alla vostra fruizione. Eventuali foto/riprese non incluse nella selezione fanno parte del normale processo di lavorazione e pertanto non vanno incluse tra il materiale da riconsegnare.

È un po’ come se, al ristorante, chiedeste, oltre al piatto nel menu, anche i singoli ingredenti crudi che lo compongono…

Ad ogni modo, se è una cosa che per qualche motivo vi sta particolarmente a cuore, è contemplabile la possibilità di aggiungere la riconsegna dei file originali come servizio EXTRA.

I tempi previsti sono da un minimo di 3 fino a un massimo di 7 mesi per foto e video.

Il backup di sicurezza delle vostre foto/video verrà conservato per 5 anni a partire dalla data del matrimonio.

Contatti

Scrivetemi qui oppure su WhatsApp, sarò lieto di rispondervi non appena mi sarà possibile :)

~

8 + 0 = ?

× Contattami su WhatsApp!